More titles to consider

Shopping Cart

You're getting the VIP treatment!

With the purchase of Kobo VIP Membership, you're getting 10% off and 2x Kobo Super Points on eligible items.

itemsitem
See your RECOMMENDATIONS

Synopsis

Il 13 Marzo, i cardinali della Chiesa Cattolica, riunitisi per la prima volta in 600 anni per eleggere il successore di un Papa ancora vivente, hanno annunciato un incredibile cambiamento. Nel promuovere il Cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio a diventare Papa Francesco, il 266° Pontefice, i cardinali hanno eletto per la prima volta un Papa venuto dal Nuovo Mondo in via di sviluppo per prendere il timone della chiesa in un momento cruciale.

È stato un cambiamento sorprendente in 2000 anni di istituzione che ha avuto larga influenza – con 1.2 miliardi di fedeli in tutto il mondo – ed enormi problemi, tra cui uno scandalo di decennali abusi sessuali che ha distrutto la fede nell’istituzione, una mancanza di preti e tendenze secolari che hanno svuotato la chiesa di membri e messo alla prova la sua autorità in un mondo votato al cambiamento.

Dalla sconvolgente decisione di dimettersi di Papa Benedetto XVI  alla nomina di Papa Francesco, dalle strade secondarie di Buenos Aires alla prima fila in Piazza San Pietro, i giornalisti di The Wall Street Journal hanno raccontato queste drammatiche settimane nella vita dell’istituzione più antica al mondo. Ora, con un nuovo e-book, gli inviati del Giornale presenteranno una dettagliata biografia originale e tempestiva del nuovo Papa Francesco, così come una nuova visione sulla trattativa e sul dramma che ha accompagnato la sua ascesa. Papa Francesco rappresenterà a fondo l’intera storia del cambiamento di direzione della chiesa e l’uomo incaricato di guidarla e sarà da valutare come Papa Francesco potrebbe affrontare gli anni di scandalo e le carenze mentre guida i cattolici di tutto il mondo verso una fede più profonda.

The Wall Street Journal è il quotidiano più importante d’America con una tiratura totale media di circa 2.3 milioni di abbonati e 36 milioni al mondo di lettori digitali ogni mese. Negli ultimi anni il Journal ha ampliato i suoi argomenti di base dando spazio alle arti, alla cultura, ai costumi, allo sport e alla salute, aggiungendoli al suo patrimonio di fonte principale di notizie finanziarie ed economiche. In quanto uno dei più grandi giornali mondiali che raggruppa l’attività di 2000 giornalisti in oltre 50 paesi, è arrivato ora ad otto edizioni in 11 lingue, coinvolgendo i lettori tramite i quotidiani, i siti web, le riviste, i social media e i video. Il Journal ha ottenuto 34 Premi Pulitzer per l’eccezionale attività giornalistica.

You can read this item using any of the following Kobo apps and devices:

  • DESKTOP
  • eREADERS
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS