More titles to consider

Shopping Cart

itemsitem

Synopsis

Nella sua attività di giornalista Francesca Pansa si è spesso imbattuta in decine di storie, purtroppo crudamente vere, di donne abusate, violentate, maltrattate da maschi resi sempre più feroci dalla perdita del loro ruolo, o comunque vittime di un mondo costruito a immagine e somiglianza del "sesso forte". Dalla mamma di Elisa Claps alle figlie del -mostro di Firenze-, dalla ventunenne Hiina - pakistana di Brescia, ammazzata dai parenti maschi perché voleva vivere all'italiana - alle giovanissime prostitute venute dall'Est. In questo volume l'autrice racconta vicende drammatiche con l'asetticità della cronista di razza e insieme con l'appassionata partecipazione della donna, sollevando il velo di silenzio e ipocrisia che ancora circonda un tema tra i più scottanti e ignorati della nostra presunta "civiltà".

You can read this item using any of the following Kobo apps and devices:

  • DESKTOP
  • eREADERS
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS