More titles to consider

Shopping Cart

itemsitem

Synopsis

Fino a ieri imperversava la dieta a zona, oggi

va di gran moda la Dukan. Cambiano i nomi e

i metodi, ma alla fine si tratta sempre e soltanto

di faticosi tentativi di diventare insensibili al

richiamo del cibo per riuscire a entrare nei vestiti

senza essere campioni mondiali di apnea.

Tentativi faticosi e inutili: una montagna di sacrifici

per perdere due chili in un mese vanificati

dalla prima pizza con patate e salsiccia.

Ma si può dire basta all'assurda schiavitù sociale

di essere tutti magri come una modella di

Armani. Anche chi è pingue ha il suo fascino e

la gola è un peccato che è un vero peccato non

soddisfare. E pazienza se si dovrà correre ai ripari

in sartoria o scavare l'ennesimo buco nella

cintola: "è tutto grasso che vola" come insegna

allegramente Daniele Raco.

L'autore di questo libro, che di mestiere fa il comico,

è grasso fin da piccolo, ma è proprio grazie

a questa dimensione (una XXL) che ha sviluppato

una felicissima filosofia di vita. Raco

passa da una sagra della porchetta all'altra

senza badare alle urla di dolore della bilancia.

Lui mangia e ingrassa, ma è felice così, alla faccia

delle diete, dei dietologi e dell'estetica imperante.

La sua è una condizione esistenziale

strappata con i denti perché, come tutti i ciccioni,

ha subito fin dalla giovane età ogni sorta

di angheria.

Da bambino, Raco non poteva giocare a nascondino

perché la sua pancia spuntava sempre

da dietro l'albero. Da adulto, le sue maniglie

dell'amore sono state rinominate "le

maniglie dell'amore per i carboidrati". E nemmeno

la fama, raggiunta con "Zelig off", gli ha

reso la vita più facile: il sindaco di Genova gli

ha chiesto di partecipare come ospite d'onore

al presepe vivente nella parte della Palestina.

Ma passare settimane a mangiare due fragole a

colazione e un gambo di sedano a pranzo è contro

la sua natura. E allora, di fronte all'ineluttabile

- questo il messaggio di Raco - combattere

non ha senso: chi è grasso viva come tale.

Tanto la vita è una sola anche quando, come

nel suo caso, è quasi più lunga dell'equatore.

You can read this item using any of the following Kobo apps and devices:

  • DESKTOP
  • eREADERS
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS