More titles to consider

Shopping Cart

You're getting the VIP treatment!

With the purchase of Kobo VIP Membership, you're getting 10% off and 2x Kobo Super Points on eligible items.

itemsitem
See your RECOMMENDATIONS

Synopsis

“Da due secoli il pensiero filosofico mostra l’impossibilità di un mondo come quello in cui crede il cristiano.” Nel nuovo millennio, la religione è ancora in grado di comprendere e spiegare la “natura” dell’uomo? Come può, essa, scendere a patti con le forze e i prodotti culturali della nostra epoca, senza indebolire o sconfessare i presupposti della propria dottrina? Emanuele Severino mette in discussione le posizioni della Chiesa sui più cogenti temi d’attualità – l’economia, le leggi dello Stato, la fecondazione assistita, la libertà d’insegnamento – e le passa al vaglio di una critica lucida e serrata. Venuto al mondo, fino a dove può spingersi l’uomo? Quali sono realmente i suoi limiti? Gli imperativi della coscienza religiosa corrispondono davvero alle condizioni “naturali” della vita? Un esame che suscita numerosi interrogativi riguardo alla visione cristiana dei problemi su cui si giocherà il futuro della nostra civiltà. Un saggio illuminante che rappresenta, al contempo, una sintesi autentica del pensiero sviluppato negli anni da uno dei massimi pensatori viventi.

Ratings and Reviews

Overall rating

No ratings yet
(0)
5 Stars 4 Stars 3 Stars 2 Stars 1 Stars
0 0 0 0 0

Be the first to rate and review this book!

You've already shared your review for this item. Thanks!

We are currently reviewing your submission. Thanks!

(0)

You can read this item using any of the following Kobo apps and devices:

  • DESKTOP
  • eREADERS
  • TABLETS
  • IOS
  • ANDROID
  • BLACKBERRY
  • WINDOWS